Hellas, Juric: "SPAL? Cominciano ad essere tutte gare decisive!"

04.01.2020 23:08 di Tutto Spal   Vedi letture
Hellas, Juric: "SPAL? Cominciano ad essere tutte gare decisive!"

Stralci di conferenza stampa di mister Juric prima della trasferta del suo Verona a Ferrara contro la SPAL. 

Quali sono le sue sensazioni dopo la sosta?
"È passato troppo tempo, dobbiamo rimetterci in allerta. Dobbiamo essere pronti subito, spero che i ragazzi si accendano subito".

Badu è un nuovo acquisto.
"È lontano dalla forma migliore. Deve scaricare ogni tanto, subisce un po' il lavoro. Penso di inserirlo pian piano, ma adesso non può partire titolare. Andrà in panchina, se avrò bisogno so che potrò iniziare a contare su di lui".

La sua opinione sul mercato?
"Quando le cose non vanno bene gli allenatori cercano sempre scuse. Un po' distrae, può influire perché sono tutti umani. Bisogna essere forti come gruppo, alcuni reagiscono in un modo, altri diversamente. Per noi allenatori non è il massimo".

Gennaio sarà decisivo.
"È ancora lunga, non devi rilassarti. Se non fai bene vai avanti, bisogna essere leggeri di mente, affrontarle con lo spirito giusto, senza pensare all'avversario. Anche le partite che abbiamo vinto non sono state facili".

Chi può sostituire Amrabat?
"Giocheranno Pessina e Veloso. Non hanno le sue stesse caratteristiche, -ricorda il tecnico come si legge su TMW- ma non sono male".

Stepinski e Pazzini insieme?
"No. Può giocare anche Pazzini dall'inizio".

Cosa teme maggiormente della SPAL?
"È una squadra che da anni gioca in modo simile. Cercano sempre di migliorarsi, hanno fatto bene a Torino. Sarà come al solito una partita pericolosa".