Inter, Spalletti: "Alla Spal mancano risultati, non certo il gioco!"

11.03.2019 09:16 di Tutto Spal  articolo letto 48 volte
Fonte: TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Inter, Spalletti: "Alla Spal mancano risultati, non certo il gioco!"

Questo il commento dell'allenatore nerazzurro Luciano Spalletti a Radio Rai dopo la vittoria interna della sua Inter contro la SPAL: "Bravi soprattutto a cambiare faccia nel secondo tempo ed esibire quella forza, quel fuoco che abbiamo dentro e che spesso non prendiamo. A volte siamo una fiammella, solo un po' calduccina. Gli altri si nutrono di questa insicurezza. La SPAL ha difficoltà di risultati, non di gioco, e anche Semplici sa fatto il suo, ma bisogna rimarcare le situazioni del momento. Se sbagli tutti i passaggi e non prendi decisioni, ritardando di un tempo. Gol annullato a Lautaro? Lo hanno fatto giustamente: battendogli sul braccio gli rimane proprio sui piedi. Altrimenti la palla sarebbe schizzata via e sarebbe stato più difficile fare gol. Ho gente che rincuora i compagni, e mi diventa fondamentale. Ad alcuni mancano partite in certi contesti per prendere confidenza, e confondo il lato emotivo con il timore di fare le cose. Senza Icardi? Abbiamo anche Keita, è a disposizione. Oggi abbiamo avuto anche fortuna perché c'era Politano che chiedeva il cambio. Gli ho detto di tenere duro altri cinque minuti, ed è stato perfetto. Derby decisivo? Per vincerlo sì. Toccherà inventarsi qualcosa anche per l'infortunio di Brozovic, ma saranno undici titolari. Miranda poi ha il setto nasale spaccato, ma Ranocchia è entrato benissimo e ci ha dato sostanza di carattere, di personalità. Lui è così: vuole le situazioni di imbarazzo per affrontarle. Bravo anche De Vrij, che chiudeva con disinvoltura sulla bandierina. Pensavo avrebbe avuto più difficoltà".