SPAL, Vagnati sonda il terreno in Ungheria

08.11.2018 23:12 di Tutto Spal  articolo letto 63 volte
SPAL, Vagnati sonda il terreno in Ungheria

Anche se le finestre ufficiali durano solo – si fa per dire – tre mesi, il calciomercato in realtà non va mai in vacanza. E, puntualmente, ecco che a cinquanta giorni dall’apertura della sessione invernale della campagna di rafforzamento iniziano già a circolare le prime voci attorno alle squadre, con la Spal che non è certo esclusa. Il direttore Davide Vagnati e i suoi uomini, infatti, sono sempre attenti alle vicende pallonare italiane e non solo, alla caccia del rinforzo giusto.

Secondo il portale Calciomercato.com, gli osservatori di via Copparo starebbero guardando nella zona est del vecchio Continente per rimpolpare l’organico dei difensori, più precisamente a Felcsut, piccola cittadina ungherese. Qui, infatti, gioca la Puskas Academy nelle cui fila figura Janos Hegedus, 22enne centrale che sarebbe stato visionato più volte dalla società estense.

Il giocatore, in questa stagione calcistica, ha fin qui collezionato 11 presenze con la maglia della squadra dedicata all’icona del calcio magiaro, impreziosite da due gol e due assist, che stanno attirando le attenzioni anche della Nazionale del suo Paese. Per Hegedus, la selezione maggiore è ancora un sogno e per ora si deve accontentare della maglia dell’Under 21, vestita per cinque volte.

Lo stesso Davide Vagnati, comunque, scrive ancora estense.com, ama muoversi in prima persona e non sono rare le sue puntate sulle tribune di mezza Europa: lo scorso mese il direttore è stato in Belgio, Francia e Austria, mentre sabato pomeriggio, prima di raggiungere Roma per assistere alla gara degli uomini di Semplici contro la Lazio, è stato a Foggia dove andava di scena la gara fra i pugliesi e il Brescia.