Gazzoli sullo stadio: "Collaborazione costante società-Comune"

11.08.2019 09:19 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Gazzoli sullo stadio: "Collaborazione costante società-Comune"

Abbiamo scelto il silenzio in questi giorni per lasciare tranquillo chi doveva lavorare". In casa SPAL, dopo il dissequestro del Mazza, parla in conferenza stampa il dg Andrea Gazzoli. Ecco quanto riporta ViaEmiliaNews.com, come si legge nel focus dedicato alla questione stadio di Ferrara su TMW: "Le sensazioni provate in questo mese sono state tante, la SPAL si è sentita mortificata. Nella procedura seguita lo scorso anno non abbiamo sbagliato come è stato certificato, nonostante la società sia sempre stata autocritica. Devo sottolineare che la nuova amministrazione ci ha subito affiancato e spero possa partire un nuovo corso anche per quanto riguarda il ‘sistema città’. Ci sono elementi di criticità legati ad alcune difformità ma posso assicurare che lo stadio è tra i migliori d’Italia, ci attiveremo comunque per sistemare quanto ci è stato demandato. Ringrazio la famiglia SPAL perché non ci siamo persi d’animo nonostante lo shock del primo giorno”.

La campagna abbonamenti.
“La stiamo ridefinendo, la prelazione e cambio di posto dureranno quattro o cinque giorni. La vendita liberà durerà un paio di giorni, per quanto riguarda i biglietti per la Coppa Italia e la prima di campionato aspetteremo la commissione di vigilanza. Una volta preso atto del dissequestro, nonostante i tempi siano ancora indefiniti, si può risalire la china”.