Mattioli critico: "Passarsi la palla in continuazione e non tirare mai in porta non ti porta a vincere"

11.03.2019 15:09 di Tutto Spal   Vedi letture
Fonte: TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano
Mattioli critico: "Passarsi la palla in continuazione e non tirare mai in porta non ti porta a vincere"

Il presidente della SPAL Walter Mattioli è intervenuto in zona mista dopo il ko subito contro l’Inter: “Sono dispiaciuto ed amareggiato, ma anche preoccupato. Forse è una delle prime volte in cui sono molto preoccupato. Abbiamo affrontato una delle squadre più importanti del campionato, ma dovevamo sfruttare i loro infortuni e la loro situazione con temperamento ed agonismo. Cosa che oggi non ho visto, se non in poche parti della gara. Le partite sono sempre di meno, per noi diventa difficile. Chiedo il sostegno ai nostri tifosi già per la prossima contro la Roma. Avremo sicuramente l'appoggio di tutti. Quello che chiedo alla squadra è di interpretare meglio le gare, altrimenti tutto diventa difficile. Bisogna cambiare sistema. Dobbiamo adottare questo metodo di gioco, oltre alla tecnica. Il passarsi la palla in continuazione e non tirare mai in porta non ti porta a vincere. Anche il mister deve trovare il giusto sistema che ci consenta di fare partite diverse. Non c'è altro sistema per poterci salvare. Se ho paura che possa sfumare la salvezza? Con questi giocatori ci salveremo, ma c'è da cambiare l'atteggiamento. Non li voglio vedere come dopo il primo gol, quando sembrava scontato dovessimo perdere. Testa bassa e altre cose che ho visto non mi sono piaciute. Questa squadra deve avere più temperamento, sia da parte dei giocatori che del nostro mister. Probabilmente il sistema di gioco è difficile da modificare, ma abbiamo tutto quello che ci serve per poterci salvare".