Semplici: "Gli arbitri possono sbagliare, ma c'è buona fede"

08.04.2019 19:23 di Tutto Spal   Vedi letture
Fonte: TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Semplici: "Gli arbitri possono sbagliare, ma c'è buona fede"

"Un momento di confronto che ogni tanto fa bene. Ci hanno spiegato qualche situazione e chiarito certi loro interventi". Leonardo Semplici, allenatore della SPAL, al termine della riunione con gli arbitri ha preso la parola per rispondere alle domande dei cronisti presenti. E' diminuita la credibilità nei confronti della tecnologia? "Secondo me no. E' uno strumento importante, ma come tutte le cose è da migliorare". Il calcio è fatto di episodi che possono essere sempre discutibili. "E' il nuovo calcio, bisogna adeguarsi. Da parte degli arbitri c'è la consapevolezza di decidere certe situazioni ma anche responsabilità. Possono sbagliare, ma c'è buona fede". E' stato detto anche che un rigore può essere dato anche se il pallone carambola sul braccio in un secondo momento (come in Lazio-Sassuolo, ndr)? "Si, il braccio deve essere in un certo modo per non dare rigore".