Semplici: "Non dobbiamo abbassare la guardia, adesso insistiamo"

05.01.2020 20:06 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Semplici: "Non dobbiamo abbassare la guardia, adesso insistiamo"

A Sky Sport, al termine del match perso contro l'Hellas Verona, parla l'allenatore della SPAL, Leonardo Semplici. Queste le sue parole: "Sapevamo di affrontare una squadra che ci avrebbe dato filo da torcere. La gara è stata in equilibrio fino alla fine, purtroppo loro hanno avuto un episodio a loro favore, noi abbiamo avuto le occasioni le abbiamo sprecate, poi però l'espulsione ha cambiato la gara, ha inciso molto alla fine. Non ci dobbiamo abbattere, volevamo dare continuità alla vittoria di Torino, ma non ci siamo riusciti. Facciamo fatica a segnare, dobbiamo lavorare sotto questo punto di vista". Espulsione di Tomovic? - "Beh, non ho visto bene, magari il calciatore ha colpito l'avversario dopo aver calciato, ma alla fine è colpa nostra, niente alibi". Cosa preoccupa di più? - "Se guardo gli episodi, beh, siamo stati sfortunati, ma anche degli errori che, in una partita del genere, non ti puoi permettere. Sono gare talmente equilibrati che basta un episodio per cambiarla. Non dobbiamo tirare indietro i remi, continua il tecnico come si legge su TMW, ma non abbiamo nulla da perdere, dobbiamo buttare il cuore oltre l'ostacolo. La squadra ha degli elementi all'altezza per fare un campionato migliore. Non voglio parlare né di assenze né di sfortuna. Bisogna far di più, in primis l'allenatore. L'ambiente ci incita, una sconfitta brutta, ma dobbiamo reagire tutti insieme".