Semplici, Udinese e futuro: "Ne riparleremo a fine campionato"

17.05.2019 19:12 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Semplici, Udinese e futuro: "Ne riparleremo a fine campionato"

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara contro l'Udinese, il tecnico della SPAL Leonardo Semplici ha parlato così della gara e delle modifiche che la formazione estense potrebbe subire: "Non ci mancano gli stimoli, vogliamo fare più punti possibili. Siamo consapevoli che non sarà facile. Ci attende una partita difficile, l’Udinese si gioca tanto ma non fa differenza chi avremo davanti: vogliamo pensare solo a noi stessi". Ci sarà qualche novità nello schieramento? "Presenterò la miglior formazione possibile. Kurtic ha recuperato, mentre non sono disponibili Missiroli e Felipe. A centrocampo non mancano le alternative, così come in porta, deciderò se giocherà Viviano o se dare spazio a Gomis". Come sta Jankovic, potrebbe giocare? "Ha fatto molto bene quando è entrato con il Napoli. Vedremo in queste ultime giornate se ci sarà la possibilità di concedergli ulteriore spazio, ma a gara in corso. Non è ancora in condizione per affrontare i 90’". Ancora tanti tifosi al seguito, settore ospiti esaurito da giorni. "Questo è un aspetto straordinario. In questi anni siamo cresciuti insieme, costruendo con la società e tutto l’ambiente un qualcosa di incredibile". Il prossimo anno sarà ancora qui a guidare la SPAL? "In questo momento penso solo a lavorare per chiudere l’anno con il maggior numero di punti possibile. Non faccio caso alle tante voci che circolano attorno al mio nome. Lo ripeto ancora una volta, conclude il mister estense come riporta TMW, affronteremo in serenità con la società la situazione dopo la partita con il Milan, non prima. Comunque a Ferrara sto benissimo, ma adesso pensiamo solo a finire la stagione nel migliore dei modi".