Le pagelle della Spal - Petagna, gran ritorno a Bergamo

11.02.2019 07:20 di Tutto Spal  articolo letto 24 volte
Fonte: TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano
Le pagelle della Spal - Petagna, gran ritorno a Bergamo
Viviano 6,5 - Nel primo tempo è semplicemente straordinario sul rigore in movimento calciato da Gomez. In generale appare sempre sicuro sia in porta che sulle uscite. Non può niente sui gol di Ilicic e Zapata. Bonifazi 5,5 - Buon primo tempo, quando lavora bene in pressing su Ilicic. Nella ripresa chiue bene in un paio di occasioni, ma ha responsabilità sul gol del pareggio di Ilicic stringendo troppo verso il centro dell'area. (Dall'84esimo Floccari sv). Cionek 5,5 - Nel primo tempo commette un paio di errori ma in generale tiene bene gli attaccanti nerazzurri. Nella ripresa potrebbe fare meglio su Zapata, anche se tenere il colombiano in questo momento della stagione è esercizio a dir poco complicato. Vicari 6 - Del reparto arretrato di Semplici è il migliore. Di testa le prende quasi tutte e sbroglia un paio di situazioni decisamente intricate. Lazzari 5,5 - Molto meno attivo e propositivo rispetto al solito. L'Atalanta gioca tanto sulle fasce e lui preferisce badare più alla fase difensiva che non a quella offensiva. Nel secondo tempo è più propositivo, ma non basta. Valoti 6 - Lavora molto bene nei primi 45 minuti in un ruolo a metà strada fra centrocampo e attacco. Si vede poco ma il suo movimento è importante per l'equilibrio della squadra. Cala nella ripresa e Semplici lo sostituisce. (Dal 72esimo Murgia 5,5 - Entra nel momento di maggior spinta dell'Atalanta. Si propone bene nella prima azione che ha a disposizione, ma a centrocampo serviva forse un po' più di sostanza). Missiroli 6 - Buona prestazione del centrocampista estense, il cui voto è in parte influenzato dal risultato finale. Gioca 87 minuti con un cartellino giallo sulla testa ma non sembra essere un peso per lui. Kurtic 6,5 - L'assist per lo 0-1 di Petagna è una chicca che impreziosisce una prestazione fatta di corsa, sacrificio e giocate al servizio della squadra. Costa 5,5 - Molto bene nel primo tempo, quando ringhia su tutti i palloni che passano dalle sue parti e prova anche a ripartire in velocità. Peggio nella ripresa, quando non segue Ilicic sul pareggio e non tiene Hateboer sul vantaggio atalantino. Paloschi 6 - Prestazione di sacrificio, con pochissimi palloni giocabili in area di rigore. Ovvero in quello che teoricamente sarebbe il suo habitat. Lavora per la squadra e strappa un voto positivo. Petagna 6,5 - Il migliore dei suoi, non solo per il gol. Pronti via si divora un'ottima palla gol, salvo poi rifarsi pochi secondi dopo. Nel resto della gara lavora tanto col fisico al servizio della squadra. (Dal 79esimo Antenucci sv).