SPAL, sempre sulla fascia la forza dei biancazzurri?

12.09.2019 13:09 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SPAL, sempre sulla fascia la forza dei biancazzurri?

Dopo la sosta per le gare delle nazionali, venerdì torna in campo il massimo campionato. Finalmente, a mercato chiuso: la terza giornata sarà la prima dopo il termine della sessione di trasferimenti. E in un certo senso quella che segna davvero l'inizio della nuova stagione. Scopriamo come sono cambiate le squadre di A dopo un'estate di trattative. Leonardo Semplici, scrivono i colleghi di TMW, è rimasto dopo che per il tecnico fiorentino le sirene capitoline (sponda Lazio) si erano fatte sentire. L'obiettivo per la terza stagione in A degli estensi è e rimane la salvezza, ma quest'anno dopo il calciomercato la rosa appare meno competitiva rispetto al passato. Fasce fondamentali ma non più così forti - Com'è fisiologico per ogni squadra anche in casa SPAL si è provveduto ad un ricambio. Elementi come Lazzari, Schiattarella e Antenucci avevano concluso il proprio ciclo a Ferrara e hanno salutato. Gli acquisti però non convincono molto, soprattutto quelli per le corsie esterne. D'Alessandro, ad esempio, non garantisce la stessa continuità di rendimento di Lazzari anche in virtù di caratteristiche diverse. In attacco, invece, Di Francesco è chiamato al salto di qualità sotto tutti i profili.