Spal, ecco il programma delle operazioni di mercato

04.01.2019 13:14 di Tutto Spal  articolo letto 58 volte
Fonte: TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Spal, ecco il programma delle operazioni di mercato

Il mese di trattative della SPAL non dovrebbe portare a vere e proprie rivoluzioni, ma di certo qualcosa il direttore sportivo Vagnati cambierà, anche per rispondere alle problematiche di un girone di andata che di fatto gli estensi hanno condotto senza un difensore (Djourou, per infortunio) e un centrocampista (Viviani, per scelta tecnica). Due mancanza a cui il mercato dovrà rispondere, in un senso o nell'altro. Il primo arrivo sembra ormai già in archivio: Emiliano Viviano torna in Italia dopo appena sei mesi di lontananza e rinforza il reparto difensivo biancoazzurro. In attacco possibile che si punti ad aggiungere un centravanti alla rosa a disposizione di Semplici, il che porterebbe all'addio di Paloschi, che non faticherebbe a trovare una sistemazione tra Serie A e B. L'idea di uno scambio con Stepinski rimane viva. In difesa si continua a parlare di un interessamento per Caceres, in uscita dalla Lazio, ma il problema è sempre quello di un ingaggio che non rientra nei parametri estensi. In uscita: in virtù dell'arrivo di Viviano, scontato l'addio di Milinkovic-Savic, che verrà restituito al Torino. La situazione di Viviani invece è più intricata che mai: l'addio sembra vicino, ma visto l'investimento fatto appena sei mesi fa, da capire come gli estensi gestiranno la sua, spinosa, situazione.