Spal ko, l'Udinese si prende il primo tempo e poi la partita

18.05.2019 17:20 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Spal ko, l'Udinese si prende il primo tempo e poi la partita
Un tempo a testa, ma alla fine vince l'Udinese. La squadra di Tudor si impone 3-2 sulla SPAL e si porta a 40 punti: la salvezza è vicina. PRIMO TEMPO DOMINATO DALL'UDINESE - Il primo tempo, scrive TMW nella sua cronaca, è un monologo bianconero: la squadra di Tudor, trascinata da un De Paul in stato di grazia, sblocca il match dopo una manciata di minuti. Cross pazzesco del numero 10 bianconero, colpo di testa di Samir, al secondo gol consecutivo dopo quello segnato la settimana scorsa contro il Frosinone. Sulle palle inattive l'Udinese si dimostra implacabile: De Paul, nel giro di pochi minuti, serve per due volte Stefano Okaka, che di testa batte Gomis. Sembra fatta per i friulani, ma nella ripresa la SPAL torna in campo con un altro atteggiamento. LA SPAL CAMBIA MARCIA NELLA RIPRESA - Avanti di tre gol dopo 45 minuti, l'Udinese commette lo stesso errore commesso dalla SPAL nel primo tempo: la squadra di Tudor entra in campo troppo rilassata, convinta di aver già conquistato la vittoria. La SPAL non ci sta e riapre i giochi con Petagna e Valoti: nasce così un secondo tempo divertente e frizzante, con entrambe le squadre che nonostante tutto continuano ad attaccare alla ricerca del gol. QUOTA 40, MEZZA SALVEZZA - Il risultato non cambia più, l'Udinese vince e vede la salvezza. La squadra di Tudor arriva a 40 punti, nel gruppone insieme a Fiorentina, Bologna e Cagliari. La salvezza matematica potrebbe arrivare già questa sera: se il Cagliari dovesse battere il Genoa, tutte le squadre a 40 punti sarebbero matematicamente salve.