Fares-Torino, c'è l'intesa: se ne discuterà prima del match con la Spal

24.07.2020 13:16 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Fares-Torino, c'è l'intesa: se ne discuterà prima del match con la Spal
Non solo i temi di campo, con la SPAL già retrocesso e il Torino quasi salvo. La partita di sabato in quel di Ferrara valida per la 36esima giornata di Serie A sarà anche l'occasione per Davide Vagnati per ritrovare la sua vecchia proprietà. L'ex ds spallino ora al Torino per qualche ora tornerà a stretto contatto col club che ha rappresentato per la sua carriera un importante trampolino di lancio, ma l'incontro non sarà solo una visita di cortesia: sarà quella infatti l'occasione per discutere di mercato e, nello specifico, del possibile trasferimento di Mohamed Fares al Torino. Il club granata ha individuato nel laterale algerino uno dei nomi in cima alla lista per la prossima stagione, e non a caso Vagnati s'è già mosso per tempo formulando una prima offerta sia al giocatore che al club spallino. Con entrambi c'è ancora da trattare, ma con Fares il discorso è molto avanzato e l'intesa per un contratto di durata quadriennale è vicina. C'è però da discutere della valutazione, sottolineano i colleghi di TMW. Perché a gennaio la SPAL ha acquistato dal Torino Kevin Bonifazi in prestito con obbligo di riscatto fissato a undici milioni di euro e la SPAL dà al cartellino di Fares una valutazione non troppo diversa. Il Torino ha già presentato una prima offerta, ma a cifre più basse, e per questo la sfida del Paolo Mazza sarà l'occasione per discutere anche di mercato. E soprattutto di Fares, pezzo pregiato di una SPAL che col ritorno in Serie B dovrà necessariamente rivoluzione la sua rosa.