Del Grosso sulla SPAL: "Ferrara non merita squadra in Serie B"

13.11.2020 17:39 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Del Grosso sulla SPAL: "Ferrara non merita squadra in Serie B"

Ai microfoni di estense.com, Cristiano Del Grosso, ex terzino della Spal e ora al Giulianova (Serie D), ha parlato dell'avvio di campionato dei biancazzurri: "Le sensazioni sono quelle di una squadra forte, che stia in prima fascia. Non ha smantellato più di tanto la rosa di prima qualità che possiede ed è una società che in Serie B non merita di restarci. Ha dei giocatori che sono bravissimi. Mi hanno impressionato Salvatore e Sebastiano Esposito, che tutti danno già come affermati, ma non dimentichiamoci che sono giovanissimi. Hanno un altro passo e sono destinati ad un futuro in A da protagonisti. In generale, la Spal si è costruita un mix di giovani e anziani che è di primo livello. Penso a D’Alessandro, che giocava con me all’Atalanta, a Vicari come punto cardine della difesa e a Berisha che in B non c’entra nulla. Senza dimenticare Floccari, che alla sua età spezza ancora gli equilibri. E poi Pasquale Marino in panchina”.

Parole al miele anche per mister Marino. “Lo conosciamo tutti e da lui c’è solo da imparare. Lui è un trascinatore, -continua l'esperto esterno come riportato su tuttob.com- un esperto che in Serie B ha sempre fatto molto bene. Una persona seria che ama lavorare e a cui nessuno può rimproverare niente. Si è tornati a parlare di meritocrazia con lui e ci vedo molte analogie con Semplici, soprattutto per gli atteggiamenti in panchina, la calma che possiede e il carisma. Stimo molto anche il suo staff e penso che meritino la promozione. Normale che ci sia da dimostrare, ma la Spal ha le carte in regola per rifare un anno da protagonista assoluta...”.