Esposito al Venezia: "A Ferrara non sono riuscito ad esprimermi"

18.01.2021 17:12 di Tutto Spal   Vedi letture
Esposito al Venezia: "A Ferrara non sono riuscito ad esprimermi"

Il neo attaccante del Venezia Sebastiano Esposito ha parlato della sua nuova avventura tornando anche sui primi sei mesi passati alla SPAL: “È stato bello giocare con mio fratello ed è dispiaciuto a entrambi doverci separare, lui mi ha detto di sfruttare questa occasione. A Ferrara non sono riuscito a fare quello che avrei voluto e ho scelto questa piazza perché ho capito che posso fare cose importanti. Ho sentito la fiducia della società e questo è davvero fondamentale. Sono felice di aver esordito subito anche se il risultato che volevamo non è arrivato. - continua Esposito come riporta Trivenetogoal.it e si legge anche su TMW – Ruolo? Non ci sono problemi, all'Inter ho giocato con Lukaku che faceva la prima punta quindi penso di poter giocare da seconda. Pressione? Bisogna conviverci, se sbaglio non è per colpa dalla pressione, ma perché devo ancora crescere e sarà sempre colpa mia. Inter? Esordire in Europa League è stato un evento totalmente inaspettato visto che eravamo in cinque della Primavera e io ero il più piccolo, mentre quella in Champions non lo è stata altrettanto perché Conte mi aveva fatto intuire che sarebbe potuto arrivare il mio momento. Serie B? Si tratta di un campionato totalmente diverso dalla Serie A, sono convinto che possiamo ancora dire la nostra anche se in questo momento le cose non stanno andando benissimo”