Marino: "Poco concreti sotto porta, dobbiare riflettere su questo"

28.12.2020 13:01 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Marino: "Poco concreti sotto porta, dobbiare riflettere su questo"

Pasquale Marino, tecnico della Spal, ha commentato la sconfitta rimediata in casa dell'Ascoli: "Siamo entrati in campo con l'atteggiamento giusto, giocavamo nella loro metà campo. Poi è arrivata l'invenzione di Sabiri su punizione. Nella ripresa abbiamo attaccato sbagliando però troppe rifiniture e troppi passaggi. Non siamo stati lucidi nell'ultimo passaggio. Sul secondo gol c'era un fallo netto su Ranieri, quel gol ci ha tagliato le gambe. Nel calcio vince chi fa gol, loro stati bravi e noi un po' meno. Questo ci deve far riflettere, -ammette il mister come raccolto da TMW- dobbiamo avere più fame negli ultimi metri. Abbiamo giocato sempre a differenza di altre volte. Dobbiamo però concretizzare meglio la mole di gioco che si fa. Serve cattiveria e cinismo negli ultimi metri. Evidentemente ci è mancata un po' di lucidità".