Marino pronto per il Pordenone: "In campo con voglia di vincere!"

16.10.2020 17:00 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
Marino pronto per il Pordenone: "In campo con voglia di vincere!"

Trasferta friulana per la SPAL, che domani affronterà il Pordenone in quel di Lignano Sabbiadoro. Del match contro i ramarri, nella consueta conferenza stampa pre gara, tra gli estensi ne ha parlato mister Pasquale Marino: "A parte l'avvio, dal punto di vista tattico abbiamo iniziato un percorso che può variare poco, la base c'è, ma chiaramente dobbiamo guardare anche agli indisponibili, Floccari e Di Francesco ci sono mancano insieme (con loro anche Viviani e Sala, ndr), giusto per fare un esempio: ma la rosa è composta da ragazzi motivati, titolari e riserve non esistono, c'è un gruppo omogeneo. Abbiamo lavorato intensamente in questi 15 giorni, soprattutto negli ultimi metri dove dobbiamo essere più creativi. Giochiamo per far punti ovviamente, ma con le prestazioni positive ci diamo più possibilità di centrare quello che vogliamo, senza continuità di gioco le cose si pagano: dall'ultima gara, mi aspetto grossi passi in avanti, tatticamente e fisicamente, anche se chiaramente dobbiamo gestire le forze in certe parti del campo".

Sulla partita che sarà la prima di un trittico settimanale: "Pensiamo di gara in gara, e l'obiettivo nostro ora è Pordenone. Ci sono tre gare ravvicinate, è vero, ma guardiamo intanto alla prima, pensando a dare il massimo di gara in gara. Conquistiamo le cose sul campo, è sempre meglio".

Dobbiamo stare molto attenti, tutti, quando non ci sono troppi contagi si può comunque considerare la cosa come infortuni, importante è tenere un comportamento sempre idoneo: noi ci applichiamo, ma è chiaro che contrarre il virus è una situazione che può succedere. Stiamo attenti, ma non è scontato che si rimanga esenti. La seconda ondata ci ha forse colpito di più, ma credo che l'azienda calcio debba andare avanti".

Trasferta friulana per la SPAL, che domani affronterà il Pordenone in quel di Lignano Sabbiadoro. Del match contro i ramarri, nella consueta conferenza stampa pre gara, tra gli estensi ne ha parlato mister Pasquale Marino: "A parte l'avvio, dal punto di vista tattico abbiamo iniziato un percorso che può variare poco, la base c'è, ma chiaramente dobbiamo guardare anche agli indisponibili, Floccari e Di Francesco ci sono mancano insieme (con loro anche Viviani e Sala, ndr), giusto per fare un esempio: ma la rosa è composta da ragazzi motivati, titolari e riserve non esistono, c'è un gruppo omogeneo. Abbiamo lavorato intensamente in questi 15 giorni, soprattutto negli ultimi metri dove dobbiamo essere più creativi. Giochiamo per far punti ovviamente, ma con le prestazioni positive ci diamo più possibilità di centrare quello che vogliamo, senza continuità di gioco le cose si pagano: dall'ultima gara, mi aspetto grossi passi in avanti, tatticamente e fisicamente, anche se chiaramente dobbiamo gestire le forze in certe parti del campo".

Sulla partita che sarà la prima di un trittico settimanale, si legge ancora su TMW: "Pensiamo di gara in gara, e l'obiettivo nostro ora è Pordenone. Ci sono tre gare ravvicinate, è vero, ma guardiamo intanto alla prima, pensando a dare il massimo di gara in gara. Conquistiamo le cose sul campo, è sempre meglio".

Dobbiamo stare molto attenti, tutti, quando non ci sono troppi contagi si può comunque considerare la cosa come infortuni, importante è tenere un comportamento sempre idoneo: noi ci applichiamo, ma è chiaro che contrarre il virus è una situazione che può succedere. Stiamo attenti, ma non è scontato che si rimanga esenti. La seconda ondata ci ha forse colpito di più, ma credo che l'azienda calcio debba andare avanti".

Segui LIVE e in esclusiva su DAZN le partite della SPAL. Attiva ora il tuo abbonamento. Guarda tutta la Serie BKT a 9,99€/mese. Disdici quando vuoi!