Mattioli: "Spiace per lo stop campionato femminile"

24.05.2020 09:23 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Mattioli: "Spiace per lo stop campionato femminile"

A seguito del Consiglio Federale del 20 maggio 2020, la FIGC ha disposto la definitiva interruzione dei campionati organizzati dalla Lega Nazionale Dilettanti, tra cui il Campionato di Serie C Femminile. Questa decisione chiude ufficialmente la stagione 2019/2020 di Accademia SPAL Femminile: la squadra di mister Max Malagolini, al momento dell’interruzione, si trovava in decima posizione dopo l’ultima giornata disputata. “Accettiamo la decisione federale – commenta il presidente biancazzurro Walter Mattioli – anche se dispiace chiudere così un Campionato dove la nostra squadra, la più giovane della Serie C, partita dopo partita stava dimostrando una crescita del proprio valore tecnico. La salvezza era praticamente acquisita: un risultato importante per un gruppo di ragazze che aveva iniziato a conquistare ottimi risultati. Personalmente, ero curioso di vederle giocare fino al termine della stagione regolare, poiché la loro maturazione era evidente. E’ presto per delineare il futuro, ma l’idea è di ripartire dall’attuale staff tecnico e dalla squadra che allenavano. Vorremmo continuare a crescere e migliorare. Durante l’estate faremo tante valutazioni e progetti, anche in base a come si evolverà l’emergenza sanitaria”. Il progetto di Accademia SPAL Femminile ha implementato la base di partenza grazie a due aziende del territorio che hanno sposato la visione del numero uno biancazzurro. “Il rafforzamento del Settore Femminile – approfondisce il presidente Mattioli – è proseguito anche grazie al sostegno di due aziende quali Bondi e Copma. Aziende guidate da imprenditori che hanno avuto lungimiranza e passione nei nostri programmi, ma soprattutto per uno sport che ha notevoli margini di sviluppo”. Nel prossimo Consiglio Federale della FIGC saranno stabiliti i meccanismi di conclusione dei campionati.