Rastelli: "Settimana decisiva, con Reggiana gara fondamentale!"

05.05.2021 13:04 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Rastelli: "Settimana decisiva, con Reggiana gara fondamentale!"

Massimo Rastelli, tecnico della SPAL, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni durante la conferenza stampa svoltasi al termine dell'incontro SPAL-Frosinone 0-1. Ecco alcuni passaggi raccolti dalla redazione di TuttoMercatoWeb.com: "Abbiamo perso una partita che, oltre ai nostri demeriti, è stata decisa da alcuni episodi - dichiara il tecnico biancazzurro -. Secondo me, abbiamo fatto un discreto primo tempo andando a cercare quei presupposti per andare in vantaggio. Abbiamo avuto una grandissima occasione con Floccari ed altre due o tre situazione in cui poteva sicuramente fare meglio. Ad inizio ripresa non siamo partiti benissimo. Ci siamo fatti male da soli regalando un calcio di rigore al Frosinone poi, dopo quell'episodio, abbiamo cercato in tutti i modi riprenderla senza riuscirci. Abbiamo avuto una grandissima occasione con Asencio ed altri episodi che avrebbero potuto girarci meglio. Posso rimproverare davvero poco ai ragazzi dal punto di vista dell'impegno, hanno dato tutto quello che potevano dare ma non è bastato e non basta. Abbiamo avuto poca lucidità in alcuni momenti della gara che, poi, sono stati decisivi. "Playoff? Le prossime due partite sono alla nostra portata. Sappiamo che la Reggiana si giocherà tutte le chance che ha per salvarsi venerdì ma anche noi ce le giocheremo per rientrare nei play-off. Pensiamo alla prossima prima di pensare all'ultima. Chiaramente tutto passa da Reggio Emilia. Se torniamo a casa con una vittoria nell'ultima in casa, contro la Cremonese, potremo staccare il pass per i play-off altrimenti sarà davvero molto difficile. Ritiro? "Prosegue fino a lunedì. Non abbiamo indicazioni diverse. Mancano sette giorni alla fine della stagione. Abbiamo la possibilità di lavorare, riposare e mangiare bene oltreché di fare gruppo in un momento così delicato della stagione".