SPAL, l'ex Strefezza: "Tornare a Ferrara sarà speciale per me..."

18.11.2021 09:08 di Tutto Spal   vedi letture
SPAL, l'ex Strefezza: "Tornare a Ferrara sarà speciale per me..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervenuto in conferenza stampa, Gabriel Strefezza, esterno offensivo del Lecce, ha dichiarato: “Sono partito un po’ così così, poi però ho preso fiducia con il mister e con i miei compagni. Voglio continuare a fare quello che sto facendo, trovando gol e assist per aiutare la squadra. La mia famiglia? Sto aspettando una bambina, nascerà la settimana prossima. La mia famiglia qui e la mia famiglia in Brasile mi hanno sempre aiutato dandomi tanta forza, sono contento di averle al mio fianco. Mancano un po’ di partite per finire il girone di andata, dobbiamo essere concentrati. Con la Spal è una partita bella, sarà speciale tornare nello stadio dove sono cresciuto.

 

I gol? Ogni campionato mi aspettavo di segnare tanto ma non è mai successo, nel 4-3-3 gioco vicino alla porta, nel mio ruolo naturale. Sono contento anche per il premio di giocatore del mese dell’AIC. Qui sono nelle condizioni ideali per fare del mio meglio, gioco nel ruolo in cui posso sfruttare al massimo il potenziale. Nel 4-3-3 ho giocato un po’ alla Juve Stabia con Caserta, ho ricominciato a giocarci quest’anno e sto facendo bene. Negli anni sono cresciuto, ora sono più maturo. I tifosi? Da avversario avevo giocato al Via del Mare con la Juve Stabia, venivano i brividi anche a giocarci contro. Giocare davanti a una cornice di pubblico straordinaria come contro il Parma è stato bellissimo. Il gol a Buffon è stata un’emozione bellissima, è un campione del mondo. Il mister in allenamento mi chiede di stare vicino alla porta e attaccare la profondità.

Quello al Parma è stato uno dei gol più belli della mia carriera. Ho lavorato molto sulla concentrazione per fare quello che chiede il mister, in questo modo sono arrivate le belle prestazioni. Devo continuare a lavorare così a testa bassa. Ogni partita è una battaglia, il Frosinone è una bella squadra, lo affronteremo giocando con umiltà, correndo più degli avversari. In settimana abbiamo lavorato bene, il mister sta preparando al meglio la partita”.