Esposito e la parentesi a Ferrara: "Inizio stagione difficile alla SPAL"

02.04.2021 09:11 di Tutto Spal   Vedi letture
Esposito e la parentesi a Ferrara: "Inizio stagione difficile alla SPAL"

Tra i giovani talenti del Venezia, figura sicuramente l'attaccante Sebastiano Esposito, scuola Inter e nella prima parte di stagione alla SPAL, che ha parlato ai microfoni di goal.com: "L'anno scorso ho fatto abbastanza bene con l'Inter, uno dei club più importanti al mondo, quest'anno ho trovato un po' di difficoltà sia alla SPAL che all'inizio qui a Venezia, ma mi fa piacere che venga considerato il mio valore. Il divario tra Serie A e Serie B quest’anno non è tanto perché in B ci sono tanti giocatori di qualità, penso alla Reggina che lotta per salvarsi e ha gente come Denis, Menez... o il Lecce che ha praticamente la stessa squadra con cui l’anno scorso ha giocato in Serie A, pareggiando peraltro con noi dell’Inter. La differenza però comunque c’è perché non si può nascondere che in Serie A ci sono dei mostri, dei campioni di un altro livello e il fatto che ci siano questi fenomeni fa bene al calcio italiano, ma purtroppo ci sono pochi giovani italiani. Lukaku? Mi ha sempre dato molti consigli anche fuori dal campo, ci scriviamo spesso. Ma a esempio anche il bomber che abbiamo in squadra, Forte, mi ha dato un sacco di consigli perché lui queste cose le ha già passate. Ha fatto il mio stesso settore giovanile, -si legge ancora su TuttoMercatoWeb.com- ha giocato in Coppa Italia con l’Inter, è tornato in Serie C, in B, poi all’estero... So che non sono il primo nè sarò l’ultimo a scendere in B dopo aver giocato in Serie A, ma io voglio tornare da dove sono partito, anche se so che è difficile”.