Il Resto del Carlino: "Spal in frenata: soffre le squadre che mordono"

21.12.2020 13:57 di Tutto Spal   Vedi letture
Il Resto del Carlino: "Spal in frenata: soffre le squadre che mordono"
Perde terreno in classifica la Spal, rallentata da qualche pareggio di troppo. "La Spal soffre le avversarie che mordono", titola l'edizione ferrarese de Il Resto del Carlino, come si legge su tuttob.com. "Anche il punto ottenuto a Venezia ne è la prova. Per la promozione diretta occorre crescere in passo, personalità e incisività". "La Spal è in frenata. Dopo le sei vittorie consecutive per lo più condite da gioco piacevole – soprattutto al Mazza – ecco due punti e zero gol in tre partite, quasi che una volta alzata l’asticella delle difficoltà, la squadra fatichi a vincere...". Polveri bagnate e non solo. "(...) contro le sue pari la Spal ultimamente fatica a segnare, e passi. Ma fino a che la aggrediscono, stenta anche a uscire con la sua manovra e imporla, a creare le occasioni, almeno lontano da Ferrara. Ormai le avversarie si passano lo spartito. Vedono le partite precedenti e si dispongono ad aggredire, perché è quando è aggredita su alti ritmi che la Spal soffre. Riesce spesso ad aggrapparsi a una fase difensiva eccezionale soprattutto ma non solo nei tre dell’ultima linea e anche nel portiere, visto che Demba dopo le esitazioni delle prime due partite è lievitato clamorosamente. Otto clean sheets in tredici giornate parlano chiaro. Così la Spal scavalla le difficoltà, perché è rocciosa, compatta...".