Luca Mora, ci si aspettava di più dal suo ritorno alla SPAL?

30.03.2021 09:10 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Luca Mora, ci si aspettava di più dal suo ritorno alla SPAL?

A due mesi circa dalla chiusura del mercato di gennaio si possono tirare già le somme sull’andamento dei rinforzi invernali per le 20 squadre di Serie B. A partire da quei giocatori arrivati per cambiare il corso della stagione e inseguire gli obiettivi che ogni club si è prefissato per la seconda parte di stagione. Fra chi ha avuto un impatto positivo, chi meno e anche chi ancora non è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante con il nuovo club.

Luca Mora alla SPAL: non è stato il ritorno che sognava. A gennaio infatti l’ex capitano ha scelto di tornare a vestire la maglia degli estensi lasciando lo Spezia e la Serie A, trovando subito spazio nel centrocampo a cinque. I risultati però non sono stati all’altezza nonostante il classe ‘88 sia andato in gol nel pareggio contro il Cosenza e abbia fornito l’assist per il gol vittoria di Valoti contro il Pescara. La squadra non gira e così è difficile anche per un uomo dell’esperienza di Mora riuscire a prendere per mano i compagni e traghettarli fuori dalle difficoltà. Il cambio di tecnico, scrivono ancora i colleghi di TMW nel loro focus, è la cartina di tornasole di come le cose non funzionassero a dovere, ma anche con Rastelli il ruolo di Mora resterà centrale per andare alla caccia di un posto nei play off.