Nuova stagione calcistica, tanti impegni: parola ad un tifoso illustre

27.09.2021 17:01 di Tutto Spal   vedi letture
Nuova stagione calcistica, tanti impegni: parola ad un tifoso illustre
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il grande ritorno del Milan in Champions League ha animato non solo tanti appassionati di scommesse calcio, ma anche tutti coloro che amano semplicemente la massima competizione europea. Va messo in evidenza come, infatti, i rossoneri dopo tanti anni abbiano fatto ritorno nel palcoscenico che più hanno imparato ad apprezzare, ovvero quello europeo.

Dopo l’anno scorso in cui l’Europa League è diventata terra di conquista, anche se purtroppo il percorso non è stato completato, ecco che il Milan si affaccia nuovamente all’Europa che conta, provando stavolta a fare un po’ più di strada, anche se il girone in cui è stato inserito non è certamente semplice.

I tifosi del Milan sono senz’altro entusiasti di fronte alla possibilità di assaporare nuovamente le grandi serate di Champions League e, tra gli altri, ce n’è anche qualcuno d’eccezione che non ha mai nascosto la sua fede rossonera.

Il fascino della Champions League

Stiamo parlando di Gianmarco Tognazzi, figli e padre d’arte, che è stato intervistato da un giornalista a tinte rossonere, ovvero Mauro Suma: ne è uscita una bella e interessante chiacchierata, che ha trovato spazio sulle colonne del blog sportivo L’insider.

Tognazzi si dimostra fin da subito in linea con il pensiero di uno dei più grandi rossoneri degli ultimi cinquant’anni, ovvero Paolo Maldini. Il dirigente rossonero, infatti, ha più di una volta messo in chiaro le cose con la stampa, mettendo in evidenza come, per quanto riguarda l’operazione di rilancio ad alti livelli, sia dal punto di vista tecnico, ma anche sotto quello economico, il Milan deve necessariamente prendere parte alla Champions League per almeno un triennio di fila

Si tratta di una considerazione sicuramente corretta, che anche Tognazzi ha dimostrato di condividere appieno. Da parte dei tifosi rossoneri, in effetti, c’è una forte volontà di fare ritorno ai vecchi fasti, in modo particolare quando si parla di Champions League. Non è un caso che i rossoneri sentano questa competizione come casa propria, dal momento che il Milan, nonostante fossero sette gli anni consecutivi in cui ha mancato la qualificazione alla massima competizione del Vecchio Continente, rappresenta sempre e comunque il club italiano che può contare sul più elevato numero di trofei portati a casa. Il Milan si può ritenere uno di quei brand che in Champions League ha dimostrato di poter fare la storia, più e più volte.

Il Milan passerà il girone?

É un po’ la domanda che ogni tifoso milanista si sta ponendo, a maggior ragione in seguito alla sconfitta sul campo del Liverpool alla prima giornata del girone. Secondo Tognazzi, non bisogna affatto essere negativi, dal momento che i rossoneri hanno tutte le carte in regola per potersela giocare alla grande.

Già durante la scorsa stagione in Europa League hanno dato ampie dimostrazione di come la squadra fosse pronta per giocarsela in ambito europeo, senza particolari ambizioni, ovviamente, ma senza nemmeno aver qualcosa da perdere. Tognazzi è convinto che, tra le altre cose, il Milan esca dalla campagna acquisti estiva molto rafforzato nonostante abbia perso Donnarumma, che ha preferito le sirene del PSG piuttosto che rinnovare con il Milan.

Se gli acquisti di Maignan, Tomori e Giroud possono essere sufficienti per fare una bella figura anche in ambito europeo, sarà chiaramente il campo a dare l’ultimo verdetto, ma Tognazzi è sicuro che tre giocatori arrivati dal Chelsea che è diventato campione d’Europa sicuramente non vogliono dire indebolire la squadra. Non solo, visto che attacca anche Donnarumma, sostenendo come senza di lui il Milan non perda proprio nulla, dato che l’innesto di Maignan porta maggiore esperienza in ambito europeo.