Spal in rosa: ancora un successo per le biancazzurre

21.05.2021 13:04 di Tutto Spal   Vedi letture
Spal in rosa: ancora un successo per le biancazzurre
Seconda vittoria consecutiva in trasferta per le ragazze dell’Accademia SPAL che, dopo aver superato l’Isera, espugnano anche il campo del Le Torri F.C., conquistando così tre punti importanti in ottica salvezza. Dopo soli dieci minuti di gioco sono, però, le padroni di casa a portarsi in vantaggio con Calandra la quale, arrivata al limite dell’area di rigore, lascia partire un preciso tiro che sfiora la traversa e si insacca alle spalle di un’incolpevole Merli. Le biancazzurre non ci stanno e, dopo aver sfiorato il gol in due occasioni con Pirani, al 16′ trovano il pareggio grazie alla rete di Vannini, che è brava a raccogliere l’assist di Martello e superare Dal Dosso con un delicato pallonetto. Al 34′ Fratini riceve palla al limite dell’area e salta un’avversaria lanciandosi verso la porta, ma prima di poter calciare viene atterrata: per il direttore di gara non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Dal dischetto va la solita Martello che non sbaglia e completa, così, la rimonta dell’Accademia SPAL. Le vicentine accusano il colpo e, ad un minuto dall’intervallo, le ragazze di mister Crivellaro sfiorano il gol dell’1-3 con la conclusione di Benetti da fuori area che colpisce in pieno la traversa. Nel secondo tempo, racconta ancora il sito ufficiale del club ferrarese, le biancazzurre gestiscono il vantaggio con attenzione, respingendo i tentativi delle padroni di casa di agguantare il pareggio. Al 71′ arriva la terza rete dell’Accademia SPAL, ancora con Vannini, abile a raccogliere il suggerimento di Pirani al centro dell’area di rigore ed a spiazzare Dal Dosso. A cinque minuti dal termine le biancazzurre restano in dieci, a causa dell’espulsione di Gozzi, la quale è punita dall’arbitro Dancelli per un’entrata in ritardo sulla numero uno vicentina Dal Dosso. Dopo appena due minuti, però, si ristabilisce la parità numerica con il cartellino rosso estratto anche nei confronti della giallorossa Dal Toe. A due minuti dal novantesimo ecco il gol del definitivo 1-4, realizzato dalla subentrata Braga S., con un preciso colpo di testa su traversone di Martello.