SPECIALE - Juve-Spal 4-0, non riesce impresa: titoli di coda su Coppa Italia

27.01.2021 23:03 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
SPECIALE - Juve-Spal 4-0, non riesce impresa: titoli di coda su Coppa Italia
La Juventus liquida con fatica minima la pratica SPAL, battuta 4-0 a Torino: con questo successo, i bianconeri accedono alla semifinale di Coppa Italia, che sarà un nuovo derby nazionale contro l'Inter. Tutto semplice fin dall'inizio per la squadra di Andrea Pirlo, avanti dopo un quarto d'ora su rigore con Alvaro Morata e poi capace di raddoppiare con Gianluca Frabotta alla mezz'ora. Nel mezzo, racconta la redazione di TMW, qualche affanno per la voglia degli estensi di provare il colpaccio, ma gli uomini di Pasquale Marino, oltre all'innegabile divario tecnico, pagano tanti errori individuali. Come quello di Tomovic, che nel finale consente a Dejan Kulusevski, migliore in campo, la possibilità di arrotondare il risultato, poi ulteriormente allargato nel finale da Federico Chiesa. Settimo successo su otto partite giocate per la Juve in questo gennaio 2021, senza grossi il più semplice, in una sfida nella quale Davide non riesce neanche a scalfire le certezze di Golia. Anche se, da segnalare in casa Juve, ci sono le consuete pause di troppo che pure nelle serate migliori qualche minimo dubbio lo gettano. Insieme a un paio di infortuni, quelli dello stesso Morata e di Bernardeschi, che per i campioni d'Italia sarà necessario smaltire in vista di un febbraio di fuoco su tutti e tre i fronti. In positivo, oltre al risultato e alle prove di diversi singoli (Kulusevski e Frabotta, ma anche Rabiot e Dragusin tra gli altri), i rientri di Federico Chiesa e Alex Sandro, quest'ultimo assente dal 3 gennaio. E poi, al solito, il vecchio adagio che vincere aiuta a vincere: la Juve costruisce nuove certezze, anche in Coppa Italia.