SPECIALE - SPAL-Reggiana 2-0, il derby è biancazzurro! Estensi terzi

18.01.2021 23:31 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
SPECIALE - SPAL-Reggiana 2-0, il derby è biancazzurro! Estensi terzi

E’ la SPAL a conquistare la vittoria nel posticipo della 18^ giornata di Serie B contro la Reggiana. Al ‘Mazza’ decidono le reti di Valoti al 38’ e D’Alessandro all’80’. Con questi tre punti la formazione di Pasquale Marino sale al terzo posto con 32 punti, mentre la Reggiana rimane ferma al 18° posto con 15 punti e la quinta sconfitta consecutiva. 

Spal-Reggiana 2-0

Marcatori: 34'pt Valoti, 32'st D'Alessandro

Spal

Berisha 6 - Serata piuttosto tranquilla per il portiere biancazzurro, attento su Ardemagni ad inizio ripresa e poco chiamato in causa.

Tomovic 6,5 - Prova autorevole, al punto che si concede qualche cavalcata palla al piede “alla Lucio” risultando efficace e coraggioso. Solo nel finale rischia di farla grossa, quando si fa rubare la sfera da Kargbo in una zona pericolosa del campo. Per sua fortuna senza conseguenze. Ma annulla Mazzocchi e merita ampia sufficienza.

Vicari 6 - Prova ordinata al centro della difesa, Ardemagni non lo impensierisce più di tanto.

Ranieri 7 - Quanto sta crescendo questo ragazzo! E pensare che, senza le contestazioni dei tifosi, oggi giocherebbe nella Salernitana. Uno strano scherzo del destino, però, gli ha fatto incrociare le strade con la Spal e sta giganteggiando dalla prima partita. Di testa o in anticipo non fa differenza: lui c’è sempre.

Sala 7 -La forza di questa squadra è rappresentata dalla spinta degli esterni. Il suo primo tempo rasenta la perfezione, solo il portiere gli nega la gioia del gol. (Dal 25’st Dickmann 6 - Si cala bene nella realtà della gara, dà un contributo in entrambe le fasi).

Strefezza 7 -Stesso discorso fatto per il collega. Corsa continua, tanti tiri in porta, un duello personale con Cerofolini e tanta fase di non possesso. Esce stremato, ma che grande partita. (Dal 25’st D’Alessandro 6,5 - Nel momento migliore della Reggiana, sottolinea TMW, fa valere la sua rapidità e sigla il 2-0 in contropiede).

Missiroli 6,5 - La sponda per Valoti su calcio d’angolo vale la rete dell’1-0. Sempre presente, in tutte le azioni.

Esposito 6 - Si propone tanto e corre per due, ma è meno brillante dei compagni al momento della conclusione.

Valoti 7,5 - Partita super del fantasista estense, imprendibile per tutti i difensori avversari. La sblocca con un inserimento perfetto su palla inattiva, sfiora a ripetizione il raddoppio. (45’st Sernicola sv).

Floccari 6 - Aveva giocato già in coppa durante la settimana, se a questa età reggi certi ritmi vuol dire che sei un grande professionista. (Dal 35’st Seck sv).

Paloschi 6 - Cerca il gol con una sforbiciata in piena area, ma viene murato da Rozzio. Si sacrifica tanto per i compagni, anche su di lui è bravo Cerofolini.

Reggiana

Cerofolini 7 - Se il primo tempo non finisce in goleada il merito è del portiere granata. Splendida una parata su Valoti nella ripresa.

Rozzio 6 - Un po’ in difficoltà in avvio di gara, quando la Spal viaggia a ritmi altissimi e attacca da tutte le parti. Nella ripresa cresce e merita la sufficienza.

Gyamfi 5,5 - Dalle sue parti transita un certo Paloschi ,diventa difficile marcarlo se l’esterno si fa sempre saltare e occorrono raddoppi di marcatura tempestivi. Non fa danni, ma soffre tanto nel primo tempo.

Martinelli 5 - Salva il salvabile, vede sbucare da ogni zona dell’area di rigore i calciatori della Spal e fa quel che può. Non ben posizionato sulla rete del vantaggio. (Dal 35’st Yao sv).

Libutti 5 - Sulle fasce la Spal fa tutto quello che vuole, lui va in affanno praticamente dai primi minuti e non riesce mai a prendere le misure.

Del Pinto 5,5 - Deve ritrovare la condizione fisica dopo mesi tra panchina e tribuna a Benevento, indubbiamente la sua esperienza tornerà utile. Si schiaccia troppo nel primo tempo, poi finisce la benzina e viene sostituito. (Dal 15’st Varone 6 - Buon impatto sulla gara, cerca il gol con un tiro dalla distanza ma la palla termina fuori di poco. Personalità e approccio positivo).

Rossi 6 - Fa fatica nel primo tempo perché la squadra è schiacciata e non produce gioco, nella ripresa alza il baricentro e dai suoi piedi partono tutte le azioni più pericolose.

Lunetta 4,5 - Spettatore non pagante, assiste quasi inerme alla supremazia degli esterni della Spal senza opporre resistenza. Non a caso resta sotto la doccia all’intervallo. (Dal 1’st Zampano 6 - Con il suo ingresso in campo la Reggiana soffre di meno e spinge di più).

Radrezza 5 - Missiroli lo marca a uomo in fase di non possesso senza dargli tempo di ragionare, finisce nella morsa della difesa avversaria e non si rende mai pericoloso. (Dal 41’st Pezzella sv).

Mazzocchi 4,5 - Le gare senza gol iniziano ad essere tante, oltre 500 minuti a secco sono troppi per un attaccante che era partito alla grande. Tomovic lo anticipa sempre. (Dal 15’st Kargbo 5 - In C era devastante, in B sta incontrando qualche difficoltà. Goffo in un paio di occasioni, becca anche una ammonizione).

Ardemagni 5 - Vale lo stesso discorso fatto per Del Pinto. Deve entrare in condizione, ma tornerà utile. Unico squillo un colpo di testa tra le braccia di Berisha a inizio ripresa.