SPECIALE / Spal-Roma 1-6, estensi ormai in caduta libera...

22.07.2020 23:56 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SPECIALE / Spal-Roma 1-6, estensi ormai in caduta libera...
La Roma risponde nel migliore dei modi al Milan e passeggia su una SPAL che nel primo tempo ci prova, ma poi crolla nella ripresa sotto i colpi dei giallorossi.E al 10° la squadra di Fonseca passa grazie a una zampata di Kalinic che approfitta di un errore di Letica su tiro non irresisibile di Pellegrini. Alla prima occasione nitida però gli estensi colgono il pari: lancio illuminante di Valdifiori per la testa di Cerri che stacca in maniera imperiosa su Kolarov e batte Pau Lopez al minuto 25. Al 38° tocca è però la Roma a tornare avanti grazie a una giocata di Carles Perez che salta due volte Reca – la prima in maniera fortunosa, la seconda di classe – prima di calciare da posizione defilata dentro l’area senza lasciare scampo a Letica. Pronti via nella ripresa e la Roma va subito a segno: Kolarov raccoglie il pallone dai trenta metri e calcia di potenza e con effetto. Letica non è perfetto nell’intervento e non riesce a respingere la sfera che finisce alle sue spalle. Poco dopo a trovare gloria è un altro esterno come Bruno Peres che in diagonale da due passi batte ancora Letica per il poker giallorosso che chiude di fatto il match. Quando manca meno di venti minuti alla fine arriva anche la quinta rete della Roma con ancora Bruno Peres protagonista: il brasiliano infatti con un perfetto tiro a giro mette a segno la sua doppietta personale. Allo scadere, raccontano ancora i colleghi di TMW, c’è gloria anche per Zaniolo che fa tutto da solo in contropiede, resiste al ritorno dei difensori e infine mette sotto il sette per il 6-1 definitivo.