Genoa, tutto in cinque giornate

24.04.2019 15:02 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Genoa, tutto in cinque giornate

Guardare avanti. E’ il diktat che passa in questi giorni da Pegli. Le scorie della sconfitta interna contro il Torino, arrivata dopo il ko nel derby, è stata la quarta sconfitta in cinque gare. Un bottino magro che aveva portato la società, con il presidente Preziosi in primis, a riflettere sul futuro di Cesare Prandelli, confermato poi domenica scorsa. Adesso però non si può più sbagliare. La gara contro la Spal è un ostacolo importante per i rossoblu che vogliono ritrovare il sorriso ma soprattutto conquistare i punti necessari per abbandonare definitivamente le zone pericolanti della classifica e guardare con più fiducia al finale di stagione. CRISCITO DA’ LA CARICA - “Serve cuore”. A dare la carica al gruppo è il suo capitano Mimmo Criscito. Alla presentazione della partita benefica del 27 maggio prossimo “Facciamo squadra per Genova” il difensore ha inevitabilmente parlato di questo finale di campionato dove serviranno condizione e rabbia agonistica: “Abbiamo tutti la consapevolezza di essere un'ottima squadra, mancano cinque partite e devono essere cinque finali per noi”. CALENDARIO INSIDIOSO - Il calendario è impegnativo con gare contro formazioni che sulla carta appaiono proibitive e altre più abbordabili. Si parte domenica prossima da Ferrara contro una Spal che sta ben figurando nelle ultime uscite per poi passare alla sfida casalinga contro la Roma di Claudio Ranieri. Il finale di campionato -scrive tuttomercatoweb- poi metterà la formazione rossoblu di fronte alle trasferte di Bergamo e Firenze inframezzate dalla gara casalinga contro il Cagliari. Cinque gare da giocare con il coltello fra i denti. Cinque gare da giocare da Genoa.