Ghiringhelli, il ritorno: "Situazione diversa, pensare solo al presente"

08.02.2024 12:03 di Tutto Spal   vedi letture
Ghiringhelli, il ritorno: "Situazione diversa, pensare solo al presente"
© foto di SPAL

Si è tenuta ieri pomeriggio la conferenza stampa di presentazione dei due nuovi calciatori biancazzurri Luca Ghiringhelli e Tomi Petrovic. Il primo a prendere la parola è stato il terzino destro di ritorno in maglia estense: “Rispetto alla mia precedente esperienza a Ferrara, la situazione oggi è diversa perché all’epoca avevamo una società che non ci dava una mano e non ci pagava gli stipendi. Oggi questi problemi non ci sono ma noi dobbiamo pensare partita per partita: siamo nella condizione di dover fare tanti punti ma non dobbiamo guardare troppo in là perché ci deconcentrerebbe, dobbiamo restare uniti, lavorare duro e guardare solo al presente".

 

"L’impatto con il mister a livello personale è stato buono: Di Carlo cerca un rapporto con tutti, ci alleniamo da pochi giorni insieme, ma è un allenatore di grande esperienza e sicuramente saprà darci una mano. Quando c’è un cambio di giuda tecnica è impossibile non sentire la responsabilità, parlo per me ma penso di poter parlare anche per tutti i miei compagni. L’allenatore paga sempre perché è più semplice cambiare una singola persona che un gruppo, ma chi scende in campo è il giocatore e per questo dalla prima giornata la responsabilità è sempre e soprattutto dei giocatori.”

Seguici su Facebook

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttospal.it