Vicenza, la promessa: prossimo anno obiettivo minimo play-off

18.02.2021 09:50 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Jacopo Duranti/tuttolegapro.com
Vicenza, la promessa: prossimo anno obiettivo minimo play-off

Ospite di TVA Vicenza il dg del Lanerossi Paolo Bedin ha fatto il punto sia sulla stagione in corso sia sui programmi futuri della società in mano alla famiglia Rosso. Ecco quanto evidenziato da TrivenetoGoal.it, come riporta anche TMW: “In questo riteniamo di esserci migliorati con cambi moderati e giocatori giusti all’interno del perimetro gestionale che deve sempre essere il faro che ci deve guidare. Quanto manca il pubblico del Menti? Dieci punti li lasciamo sicuramente, con 10/12 mila spettatori di media e si tratta di un handicap. Siamo convinti che la salvezza sarà raggiunta. La proprietà è importante come solidità e progettualità. Renzo Rosso ha fatto qualcosa di importante recuperando un nome storico e unendo 18 imprenditori. Il piano è di consolidamento nella categoria e poi raggiungere i sogni con una programmazione adeguata. La certezza del tifoso è che c’è una proprietà con una programmazione pluriennale, non sono passati molti anni da quando il problema era il pagamento degli stipendi e addirittura l’onta del fallimento, questo dev’essere sempre ricordato. Il prossimo anno come si intendono programmare gli investimenti? Il Budget sarà in aumento progressivo per provare ad attaccare dei traguardi più ambiziosi, verrà incrementato con prossima stagione di serie B, così come poi sarà nella terza. Un incremento proporzionale che tiene conto dei parametri della categoria, cioè un budget paragonabile a quello delle prime squadre.” 

Segui LIVE e in esclusiva su DAZN le partite della SPAL. Attiva ora il tuo abbonamento. Guarda tutta la Serie BKT a 9,99€/mese. Disdici quando vuoi!