Serie B, cosa ci lascia l'undicesima giornata? E si torna subito in campo...

14.12.2020 09:39 di Tutto Spal   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
Serie B, cosa ci lascia l'undicesima giornata? E si torna subito in campo...

L’undicesima giornata del campionato di Serie B inaugurata venerdì sera dai preziosi successi in chiave playoff di Monza e Chievo negli anticipi con Venezia e Reggina si è completata con le altre otto gare. Fa rumore la caduta della capolista Salernitana, sconfitta 3-1 dal Brescia: esordio con il botto sulla panchina delle Rondinelle per Dionigi, subentrato in settimana all’esonerato Lopez. La squadra di Castori resta comunque in vetta con un punto di vantaggio sull’Empoli, che travolge il fanalino di coda Entella con un super Mancuso, autore di un poker. Azzurri da soli al secondo posto davanti alla Spal, battuta dal Cittadella dopo sei vittorie consecutive. Non sa più vincere invece il Lecce di Mancosu, raggiunto in extremis dal Frosinone. Nella parte bassa della classifica pirotecnico 3-3 tra Cremonese e Ascoli. Secondo successo di fila per il Pisa, scrivono i colleghi di tuttomercatoweb.com, che si impone di misura sul Pordenone. Tre punti fondamentali anche per il Vicenza che espugna l’Adriatico onorando al meglio la memoria di Paolo Rossi.